MUSEI NEL CENTRO STORICO

Perugia è conosciuta per il suo patrimonio culturale ed artistico. Il celebre pittore rinascimentale Pietro Vannucci, conosciuto come Perugino, era nativo di Città della Pieve, un borgo vicino Perugia e al Lago Trasimeno. Proprio lui affrescò il locale Collegio del Cambio con un magnifico ciclo di affreschi interni; otto sue tele possono invece essere ammirate nelle sale della Galleria Nazionale dell’Umbria. Pietro Vannucci fu anche il maestro di Raffaello, il quale dipinse qui cinque celebri tele (oggi giorno conservate in musei in Italia e all’estero) e un affresco, visitabile all’interno della Cappella San Severo. Un altro celebre pittore, Pinturicchio, visse a Perugia, mentre Galeazzo Alessi fu il più noto architetto del passato proveniente da Perugia, dove ancora rimangono alcune sue opere. Il simbolo della città è il grifone, che può essere visto effigiato in numerosi emblemi e statue in giro per la città. Da non perdere una visita nella città sotterranea (visitabile su appuntamento), alla Rocca Paolina con il suo complesso di sale e cunicoli (visitabile) e la Basilica di San Pietro con all’intero preziosi dipinti di età rinascimentale (Vasari, Perugino, Pinturicchio e Sassoferrato).

Perugia is a well-known cultural and artistic centre of Italy. The famous painter Pietro Vannucci nicknamed Perugino was a native of Città della Pieve near Perugia. He decorated the local Collegio del Cambio with a beautiful series of frescoes; eight of his pictures can also be admired in the National Gallery of Umbria. Perugino was the teacher of Raphael the great Renaissance artist who produced five paintings in Perugia (today no longer in the city) and one fresco. Another famous painter, Pinturicchio, lived in Perugia. Galeazzo Alessi is the most famous architect from Perugia. The city symbol is the griffin, which can be seen in the form of plaques and statues on buildings around the city. Perugia has a medieval subterranean city accessible by the escalators at the main square. This astounding labrynthine city can be visited by appointment. Rocca Paolina, the past central fortress of the city, is today a multiple level gallery complex that houses continuous exhibits of Umbrian art. In the Basilica di San Pietro, considered to be the second most beautiful interior or all churches in Italy, one can view paintings by Italian masters Vasari, Perugino, Pinturicchio and Sassoferrato.